Filler facciali


Rimodella il tuo viso senza bisturi e senza dolore
title

Il capostipite dei filler riassorbibili è l’acido ialuronico. È una sostanza largamente utilizzata nell'ambito della medicina estetica per correggere i piccoli inestetismi fisiologici della pelle tipici dell'invecchiamento cutaneo, come rughe e piccole depressioni (aging).

L’acido ialuronico è un componente naturale della sostanza fondamentale del derma in grado di legarsi a numerose molecole di acqua. Ecco perché è capace di conferire idratazione elasticità e morbidezza ai tessuti e allo stesso tempo di proteggerli da eccessive sollecitazioni. La sua concentrazione diminuisce negli anni ed è per questo motivo che la pelle matura appare meno elastica, idratata e turgida della pelle giovane. Nonostante questo sia un fenomeno naturale molte donne e sempre più uomini cercano di contrastarlo per mantenere un aspetto più fresco e giovanile.

I filler vengono iniettati sottopelle attraverso aghi supersottili ed atraumatici che fanno percepire un minimo disagio del tutto sopportabile.

Le zone più delicate del viso come le labbra possono essere trattate superficialmente con anestetici cutanei prima dell’inoculazione per ridurre il disagio. Il terzo medio e il terzo inferiore del viso possono essere trattati ambulatorialmente dall’odontoiatra cha abbia conseguito un titolo abilitante all’utilizzo dei filler facciali riassorbibili.

Si può quindi provvedere ad aumentare il volume degli zigomi, cancellare le rughe nasogeniene, attenuare le rughe perilabiali e la marionetta, distendere i segni sulle guance e aumentare il volume e il turgore di labbra sottili o poco rappresentate. L’effetto è immediato come anche un certo gonfiore che svanisce in 2/3 giorni. Il risultato cosmetico si attenua nell’arco di 4/8 mesi a seconda del biotipo facciale.