Fluoroprofilassi


Rinforza lo smalto dei denti
title

Per Fluoroprofilassi si intende l’applicazione professionale di fluoro, applicazione che riteniamo importante per un programma di prevenzione totale. Sarà cura dell’igienista sottoporre il trattamento a pazienti a rischio di carie dentale, in età evolutiva e non, durante terapia ortodontica, post trattamento sbiancante o in caso di elevata sensibilità dentale.

II ruolo dei fluoruri nel controllo e nella prevenzione della carie è nozione acquisita da tempo. Il fluoro, come il calcio e il fosforo, è essenziale per la formazione dei denti e delle ossa: circa il 99% del fluoro presente nell'organismo è localizzato nei tessuti mineralizzati. In particolare, lo smalto del dente è costituito per il 99% da componente minerale e per il restante 1% da componente organica, ecco perché anche l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ritiene che l'impiego del fluoro rappresenti il metodo più efficace per la prevenzione della carie.

I principali meccanismi di azione del fluoro sono:

  • Rinforza la struttura cristallina dello smalto
  • Favorisce la remineralizzazione dello smalto demineralizzato (debole e a rischio di carie)
  • Ha un effetto antimicrobico e di desensibilizzazione.

Durante la seduta di igiene orale professionale vengono eseguiti trattamenti di fluoroprofilassi secondo i protoccolli internazionali, personalizzati a seconda delle esigenze del paziente.