Ortodonzia


Ripristina una corretta funzione masticatoria, fonatoria ed estetica
title

L’ortodonzia è la specialità medica che si dedica alle anomalie di sviluppo e posizionamento della dentatura, delle ossa della faccia e della muscolatura annessa. Si occupa di ottenere un’occlusione ideale in un viso armonico, cioè la migliore relazione (intercuspidazione) possibile tra i denti dell’arcata inferiore, alloggiati nella mandibola, e quelli dell’arcata superiore che si trovano nell’osso mascellare. L’occlusione ideale è infatti responsabile della corretta funzione masticatoria, fonatoria ed estetica.

Il contatto tra i denti è molto importante anche come fattore equilibrante di tutto il corpo perché, insieme al contatto plantare, è l’elemento fondamentale di una buona postura scheletrica e neuro-muscolare. Al contrario la malocclusione è il complesso delle alterazioni scheletriche, muscolari e dentarie che non garantiscono il buon funzionamento dell’apparato stomatognatico.

Esistono tre classi di crescita delle ossa del volto.

Classe 1

Lo sviluppo è armonico, il profilo è regolare e rettilineo.

Classe 2

Il mascellare cresce più velocemente della mandibola, che spesso rimane indietro, più corta e ruotata posteriormente. Il profilo facciale è tendenzialmente convesso.

Classe 3

Il mascellare superiore non si sviluppa verso l’avanti in maniera proporzionale allo sviluppo della mandibola, che risulta più lunga con il mento sporgente. Il profilo facciale è generalmente concavo.

Consigliamo una prima visita ortodontica specialistica tra i 4 e i 6 anni di età, perché una crescita irregolare o lenta delle basi ossee può essere modulata se “intercettata” precocemente. Abbiamo ottenuto grandi benefici in tutti i pazienti che hanno effettuato il trattamento precoce (fra i 6 e gli 8 anni) dando molte opportunità di consentire la successiva ripresa di una evoluzione armonica delle basi ossee e della dentatura permanente. Alcune malocclusioni traggono però il massimo beneficio da un trattamento durante il periodo di maggior crescita (tra gli 11 e i 13 anni) perciò è importante stabilire la terapia specifica e il trattamento migliore per ogni singolo caso.

Per ciò che riguarda gli adulti, è ormai un dato che l’estetica rivesta un’importanza individuale e sociale sempre maggiore. Questo, se da un lato trova riscontro nell’aumentata domanda di terapia ortodontica, dall’altro crea una maggiore richiesta di apparecchiature poco o per nulla visibili. Per questo utilizziamo innovativi attacchi in porcellana, attacchi linguali e mascherine trasparenti sequenziali.

È importante osservare che non tutte le malocclusioni si prestano a essere trattate mediante lo stesso tipo di apparecchiatura, trattamento o nella stessa fase della crescita. Grazie alla nostra ventennale esperienza siamo in grado di proporre le soluzioni più opportune in base agli obiettivi di trattamento indicati e desiderati.